Consulenti Prodotti Fitosanitari

Week 1

Useful Expressions

Tools for Professional Approach: It’s not just about learning, it’s about having the confidence to use English in real life and upgrade your business communication skills.

3 videos, 1 audio
Video: Crowdsourcing
Video: Collocations For Job Interview
Audio: Listening Exercise
Graded: Advanced Business Principles

Week 2

Diplomatic Language

Tools for Professional Approach - Step 2: It’s not just about learning, it’s about having the confidence to use English in real life and upgrade your business communication skills.

2 videos, 1 reading
Graded: Information Technology Terms

Consulenti Prodotti Fitosanitari

$free
Categories:
Reviews:
campo agricoltura digitale

Su questo corso

Dal 26 Novembre 2015 chiunque intenda svolgere attività di consulenza, distribuzione, vendita, acquisto e/o di utilizzo di prodotti fitosanitari deve essere in possesso del certificato di abilitazione (patentino). Il certificato di abilitazione si ottiene frequentando corsi di formazione erogati esclusivamente da Enti formativi accreditati dalle Regioni e superando l’esame finale come previsto dal P.A.N. (Piano d’Azione Nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari).Pertanto, i prodotti fitosanitari possono essere utilizzati solo da coloro che sono muniti di certificato di abilitazione.

I laureati e i diplomati in materie agrarie e forestali, biologiche, naturali, ambientali, chimiche, farmaceutiche, mediche e veterinarie sono esentati dal corso per gli utilizzatori, ma non dall’esame finale.

I corsi di formazione e aggiornamento sono indirizzati alle persone che utilizzano i prodotti fitosanitari nel corso di un’attività professionale, compresi gli operatori, i tecnici, gli imprenditori e i lavoratori autonomi, sia nel settore agricolo che in altri settori.

Formazione Consulenti Prodotti Fitosanitari

Corso di Formazione per Consulenti di Prodotti Fitosanitari

Percorso formativo obbligatorio, le cui caratteristiche sono specificatamente normate a livello nazionale (D.I. 22 gennaio 2014) e regionale (Delibera Giunta Regionale Toscana n. 796 del 29/09/2014) che costituisce requisito per l’attività di consulente nell’ambito della difesa fitosanitaria, bassi apporto di prodotti fitosanitari, indirizzata anche alle produzioni integrata e biologica, all’impiego sostenibile e sicuro dei prodotti fitosanitari e ai metodi di difesa alternativi.

TIPOLOGIA D’UTENZA

Coloro che intendono effettuare l’attività di consulente nell’ambito della difesa fitosanitaria, bassi apporto di prodotti fitosanitari, indirizzata anche alle produzioni integrata e biologica, all’impiego sostenibile e sicuro dei prodotti fitosanitari e ai metodi di difesa alternativi.

REQUISITI DI INGRESSO

Possesso di diploma o di laurea in discipline agrarie e forestali. Per gli stranieri dimostrando una sufficiente conoscenza della lingua italiana orale e scritta che consenta di partecipare attivamente al percorso formativo. 

ARTICOLAZIONE DEL CORSO PER UNITA’ FORMATIVE

Nozioni legislative e amministrative – 2 ore

  • Legislazione nazionale e comunitaria relativa ai prodotti fitosanitari e alla lotta obbligatoria contro gli organismi nocivi; 
  • Registrazione delle informazioni su ogni utilizzo dei prodotti fitosanitari. 

Test Scritto

Nozioni su rischi ambientali per la salute – 3 ore

  • Pericoli e rischi associati ai prodotti fitosanitari: 
  1. modalità di identificazione e controllo; 
  2. rischi per operatori, consumatori, gruppi vulnerabili e residenti o che entrano nell’area trattata; 
  3. sintomi di avvelenamento da prodotti fitosanitari, interventi di primo soccorso, informazioni sulle strutture di monitoraggio sanitario e accesso ai relativi servizi per segnalare casi di incidente; 
  4. rischi per le piante non bersaglio, gli insetti benefici, la flora e la fauna selvatiche, la biodiversità e l’ambiente in generale; 
  5. rischi associati all’impiego di prodotti fitosanitari illegali (contraffatti) e metodi utili alla loro identificazione; 
  • Misure per la riduzione dei rischi per le persone, gli organismi non bersaglio e l’ambiente; 
  • Corrette modalità di trasporto, di stoccaggio dei prodotti fitosanitari, di smaltimento degli imballaggi vuoti e di altro materiale contaminato e dei prodotti fitosanitari in eccesso (comprese le miscele contenute nei serbatoi), in forma sia concentrata che diluita; 
  • Corretto uso dei dispositivi di protezione individuale (DPI) e misure di controllo dell’esposizione dell’utilizzatore nelle fasi di manipolazione, miscelazione e applicazione dei prodotti fitosanitari; 
  • Rischi per le acque superficiali e sotterranee connessi all’uso dei prodotti fitosanitari e relative misure di mitigazione. Idonee modalità per la gestione delle emergenze in caso di contaminazioni accidentali o di particolari eventi meteorologici che potrebbero comportare rischi di contaminazione da prodotti fitosanitari. 

Test Scritto

Nozioni su difesa integrata – 3 ore

  • Strategie e tecniche di difesa integrata, di produzione integrata e di contenimento biologico delle specie nocive nonché principi di agricoltura biologica. Informazioni sui principi generali e sugli orientamenti specifici per coltura e per settore ai fini della difesa integrata, con particolare riguardo alle principali avversità presenti nell’area; 
  • Valutazione comparativa dei prodotti fitosanitari, con particolare riferimento ai principi per la scelta dei prodotti fitosanitari che presentano minori rischi per la salute umana, per gli organismi non bersaglio e per l’ambiente; 
  • Aree specifiche ai sensi degli articoli 14 e 15 del decreto legislativo n. 150/2012. 

Test Scritto

Nozioni sulle macchine per la distribuzione dei prodotti – 2 ore

  • Attrezzature per l’applicazione dei prodotti fitosanitari: 
  1. gestione e manutenzione delle macchine irroratrici, con particolare riferimento alle operazioni di regolazione (taratura); 
  2. gestione e manutenzione delle attrezzature per l’applicazione di prodotti fitosanitari e tecniche specifiche di irrorazione (ad esempio irrorazione a basso volume e ugelli a bassa deriva); 
  3. rischi specifici associati all’uso di attrezzature portatili, agli irroratori a spalla e le relative misure per la gestione del rischio. 

Test Scritto

Approfondimenti normativi – 4 ore

  • Legislazione nazionale ed europea relativa ai prodotti fitosanitari, con particolare riferimento alle procedure di autorizzazione, revoca e modifica delle stesse. Fonti di accesso alle informazioni (banche dati, siti web, ecc.). 
  • Modalità di compilazione e trasmissione delle schede informative sui dati di vendita ai sensi dell’art. 16 del D.Lgs. n. 150/2012. 
  • Corretta tenuta dei registri dei trattamenti di cui all’art. 16 comma 3 del D.lgs. 150/2012. 

Test Scritto

Approfondimenti agronomici – 7 ore

  • Approfondimenti relativi alla biologia e modalità di prevenzione e controllo delle principali avversità delle piante coltivate presenti sul territorio nel quale si svolge l’attività di vendita 
  • Corretta interpretazione delle informazioni riportate in etichetta e nelle schede di sicurezza dei prodotti fitosanitari, con approfondimenti relativi alla valutazione comparativa 
  • Modalità di accesso e conoscenza delle informazioni e servizi a supporto delle tecniche di difesa integrata e biologica messi a disposizione dalle strutture regionali o provinciali 
  • Norme a tutela delle aree protette e indicazioni per un corretto impiego dei prodotti fitosanitari nelle medesime aree ed in altre aree specifiche 
  • Ruolo del consulente: capacità di interloquire con le strutture di ricerca e sperimentazione e con gli utilizzatori di prodotti fitosanitari

Test Scritto

Approfondimenti su rischi ambientali e per la salute – 4 ore

  • Informazioni sul corretto stoccaggio dei prodotti fitosanitari e sulle norme relative alla sicurezza del lavoro; 
  • Norme di gestione in sicurezza dei locali di vendita e di deposito dei prodotti fitosanitari, norme di sicurezza relative alla vendita e al trasporto dei prodotti fitosanitari con particolare riferimento ai locali di vendita, di deposito, di immagazzinamento, alle norme di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, alla valutazione dei rischi per la salute, per la sicurezza dei lavoratori e per la protezione dell’ambiente di vita e di lavoro connessi all’attività specifiche di deposito, trasporto, carico e scarico degli imballaggi e delle confezioni delle sostanze e delle miscele pericolose fitosanitarie; 
  • Interpretazione delle informazioni riportate in etichetta con particolare attenzione all’etichettatura di pericolo e nelle schede di sicurezza dei prodotti fitosanitari predisposte in conformità al Regolamento (UE) n.453/2010, al fine di fornire all’acquirente le informazioni di cui all’art. 10 del D.Lgs. n. 150/2012; 
  • Addestramento all’uso dei DPI in caso di procedure dettate dalle disposizioni obbligatorie da osservare in caso di incidenti ed emergenze ai sensi dell’art. 226 del D.Lgs. 81/08 ed in conformità al decreto ministeriale 2 maggio 2001 e s.m.i.; 
  • Nozioni di base per l’individuazione dei pericoli e dei possibili rischi da incidente rilevante. 

Test Scritto

ESAME FINALE

Ai fini dell’ammissione all’esame finale è obbligatoria la frequenza ad almeno al 75% delle ore complessive del corso. 

L’esame finale verrà svolto in presenza della Commissione d’esame che sarà nominata dalla Provincia di Pisa e composta dal Presidente, esperto nelle materie di cui all’Allegato I del D.Lgs. 150/2012, e da un componente dell’Organismo di formazione. 

La prova finale è costituita da un test scritto: in particolare verrà somministrata una selezione di quiz sorteggiati tra quelli inseriti nell’elenco che sarà approvato con successivo atto del dirigente competente dell’Area Sviluppo Rurale secondo le modalità in esso stabilite. Al superamento positivo dell’esame finale viene rilasciato uno specifico attestato di frequenza con esito positivo, secondo quanto disposto dalla Delibera della Giunta Regionale del 22 giugno 2009, n. 532 e s.m.i. Tale attestato di frequenza consente di ottenere il rilascio del certificato di abilitazione da parte dell’autorità competente.

Aggiornamento Consulenti Prodotti Fitosanitari

Corso di Aggiornamento per Consulenti di Prodotti Fitosanitari

Percorso formativo obbligatorio le cui caratteristiche sono specificatamente normate a livello nazionale (D.I. 22 gennaio 2014) e regionale (Delibera Giunta Regionale Toscana n. 796 del 29/09/2014) che costituisce requisito per svolgere attività di consulente nell’ambito della difesa fitosanitaria a basso apporto di prodotti fitosanitari, indirizzata anche alle produzioni integrata e biologica, all’impiego sostenibile e sicuro dei prodotti fitosanitari e ai metodi di difesa alternativi.

TIPOLOGIA DI UTENZA

Consulenti che intendono mantenere i requisiti per poter svolgere attività di consulente nell’ambito della difesa fitosanitaria a basso apporto di prodotti fitosanitari.

REQUISITI DI INGRESSO

Coloro che hanno già conseguito il certificato di abilitazione e devono rinnovarlo. Per gli stranieri dimostrare una sufficiente conoscenza della lingua italiana orale e scritta che consenta di partecipare attivamente al percorso formativo.

Il corso ha una durata di 12 ore e si articola in tre unità formative.

Nuove malattie e parassiti – 4 ore

Acquisizione delle competenze relative alle nuove emergenze fitosanitarie, con riferimento agli agenti, ai sintomi e ai metodi di difesa sostenibile.

Test scritto.

Nuovi prodotti e metodi di difesa – 4 ore

Conoscenza delle innovazioni tecnologiche relative ai metodi di difesa integrata e biologica, dei nuovi prodotti e delle tecniche innovative con particolare riferimento a quelle a minore impatto ambientale ed elaborazione di adeguate strategie di lotta coerenti con i supporti tecnici predisposti a livello territoriale dalle amministrazioni competenti. 

Test scritto. 

Nuove disposizioni normative – 4 ore

Acquisizione delle conoscenze relative alle eventuali modifiche delle norme riguardanti i processi di autorizzazione, commercializzazione ed utilizzo dei prodotti fitosanitari.

Test scritto. 

ESAME FINALE

Ai fini dell’ammissione all’esame finale è obbligatoria la frequenza ad almeno l’90% delle ore complessive del corso. 

La prova finale si comporrà di una prova scritta. Al superamento positivo dell’esame finale viene rilasciato uno specifico attestato di frequenza con esito positivo, secondo quanto disposto dalla Delibera della Giunta Regionale del 22 giugno 2009, n. 532 e s.m.i. 

Tale attestato di frequenza consente di ottenere il rinnovo del certificato di abilitazione. 

Other Instructors

Sorry, no posts matched your criteria.

FAQs

What we do

Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. Duis sed odio sit amet nibh vulputate cursus a sit amet mauris.

Featured events

Case vituperata inciderint has no, no sumo conclusionemque mea, pri utinam iuvaret complectitur ei. No possit consectetuer nec, nam quis deserunt in. Vide debet noluisse ea vim, hinc natum vitae no sit.

I’m already there

Sed et erant congue graece, dicit laudem equidem eum ea. Eros ridens duo an. Cum quem utinam feugait ei, pri debet iusto iuvaret ad. Eam etiam diceret antiopam eu.

Do i need to take the courses?

Qui ut tollit definiebas. Postulant repudiare tincidunt vim ad, mel an amet repudiare honestatis. At aliquid adolescens argumentum nec. Vide decore quidam ea usu, eu viris delectus interpretaris mei.

Education centre

At vim probo autem blandit, libris audiam deterruisset te pro. Ei pro animal maiorum neglegentur, sea tollit inermis et, ea liber semper platonem sed. Per esse constituto conclusionemque te.

Ricevi più informazioni su questo corso

    Sei un Privato o un Azienda?






    Syllabus

    Lorem ipsum dolor sit amet, te eros consulatu pro, quem labores petentium no sea, atqui posidonium interpretaris pri eu. At soleat maiorum platonem vix, no mei case fierent. Primis quidam ancillae te mei, agam nullam usu ex, eros repudiandae at cum. Quas reformidans eum in. antas aliquam dolores mea no. No eos saepe vidisse ornatus, duo cu oratio sensibus. Erant perfecto mea ex, ei vis dolorem definitiones. Autem euripidis cu eum, sea posse.

    Week 1 0/5

    Useful Expressions

    Tools for Professional Approach: It’s not just about learning, it’s about having the confidence to use English in real life and upgrade your business communication skills.

    3 videos, 1 audio
    Video: Crowdsourcing
    10 minutes
    Video: Collocations For Job Interview
    2 minutes
    Audio: Listening Exercise
    10 minutes
    Graded: Advanced Business Principles
    3 Questions

    Week 2 0/4

    Diplomatic Language

    Tools for Professional Approach - Step 2: It’s not just about learning, it’s about having the confidence to use English in real life and upgrade your business communication skills.

    2 videos, 1 reading
    Graded: Information Technology Terms
    3 Questions

    Reviews

    Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. Duis sed odio sit amet nibh vulputate cursus a sit amet mauris. Morbi accumsan ipsum velit. Nam nec tellus a odio tincidunt auctor a ornare odio. Sed non mauris vitae erat consequat auctor eu in elit.

    0 Rated 0 out of 0 Ratings
    5 stars 0
    4 stars 0
    3 stars 0
    2 stars 0
    1 stars 0

    Members

    Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. Duis sed odio sit amet nibh vulputate cursus a sit amet mauris. Morbi accumsan ipsum velit. Nam nec tellus a odio tincidunt auctor a ornare odio. Sed non mauris vitae erat consequat auctor eu in elit.

    Total number of students in course: